martedì 16 dicembre 2008

JEAN VAN HAMME-FRANCIS VALLES - I MAESTRI DELL'ORZO

Magistrale racconto scaturito dalla penna di Van Hamme, già famoso per opere come XIII e Thorgal, e illustrato da Valles, i Maestri Dell'Orzo è da considerarsi un caposaldo del fumetto.
L'opera, divisa in sette capitoli, narra le vicende della famiglia di birrai Steenfort-Texel attraverso le varie generazioni. Questo metodo di scrittura è certamente inusuale e forse mai usato prima nel campo del fumetto, se non per flashback e archi narrativi a se stanti.
La stesura del racconto e il controllo del tempo attraverso la storia sono i punti cardine del testo che grazie ad una narrazione serrata riesce a contestualizzare i personaggi, i momenti storici e i fatti in maniera cosi incisiva che il lettore può leggere una saga che narra cento anni in un colpo solo e senza problemi.
Le costruzioni narrative si risolvono in tre, quattro pagine per poi ricominciare in maniera ciclica fino ad arrivare alla fine, spesso con colpi di scena, a volte anche scontati, ma sorprendenti per come ci si arriva.
Il lavoro di Van Hamme non è dare un fine alla vicenda, ma consiste nel come arrivarci e lui in questo è un maestro.
I disegni di Valles sono cosi puliti e precisi che chiamarli funzionali alla storia equivarebbe a sminuirli; il suo lavoro è dettato dallo spiegare gli avvenimenti in maniera semplice ed efficace, senza perdersi in fronzoli o sfumature che sarebbero solo un di più.
Da questo fumetto è stato tratto un romanzo e un adattamento televisivo, e in più gli autori hanno pubblicato un ottavo libro contenente storie brevi, ma non indispensabile per comprendere la storia.
In Italia il fumetto è stato pubblicato dall'Eura in sette volumi cartonati, ma anche in un'edizione completa e meno costosa negli allegati dei classici di repubblica, che io consiglio.

Jean Van Hamme - Francis Vallés
I Maestri Dell'Orzo
Brossura, 368 pag. a colori
6,90 euro
I classici del fumetto di Repubblica - serie oro numero 45

2 commenti:

rbrtcampanale9 ha detto...

un maestro del fumetto come van hamme meriterebbe tutta l'attenzione possibile ma da quando la collana l'avventura della storia e' bruscamente terminate in italia si possono godere solo opere costosissime a meta', cioe' non terminate affatto quindi perche' il lettore italiano dovrebbe comprare opere tali con tali premesse editoriali?

andrea q. ha detto...

sicuramente daccordo con cio che dici, pero questo volume è completo.

il discorso poi sarebbe molto lungo...